Necessario ragionare

17 Maggio 2024 Written by 
in Idee
Rate this item
(0 votes)

Spesso si ascoltano le notizie senza pensarci su e in maniera distratta si accetta quanto viene detto in maniera passiva, ecco, di questi tempi, è un comportamento da non tenere assolutamente per evitare spiacevoli conseguenze. La frase “Spegni la TV ed accendi il cervello” è estremamente attuale e saggia in questo periodo dove l’informazione è stata sostituita dalla propaganda.

Oramai i principali canali di comunicazione (TV, radio, giornali, social ecc. ecc.), nella maggior parte dei casi, invece di esporre i fatti con commenti pro

No War

e contro, presentano un’unica e incontestabile versione dell’argomento con lo scopo di condizionare le masse anziché informarle ed aiutarle ad esercitare il pensiero critico.

Per esempio, in questo periodo, è impossibile essere pacifisti senza essere definiti antisemiti o putiniani, a seconda del caso, questo è un chiaro esempio del condizionamento applicato per indurre la masse a pensarla nello stesso modo. Altro esempio, per la guerra in Ucraina, ci raccontano che c’è un aggredito e un aggressore (che però non vale in Palestina), poi ci dicono che c’è la libertà che si difende dalla dittatura, ovviamente, se ci ragioniamo su, invece di accettare questi insulsi slogan, capiamo che se l’Ucraina avesse rinunciato, fin da subito, ad entrare nella NATO, rimanendo neutrale, questa guerra non sarebbe mai iniziata!

È chiaro che sotto c’è la volontà espansionistica USA per estendere il proprio potere ad oriente! Giorgia e Moldavia ricevono importanti finanziamenti e condizionamenti da parte occidentale per lo stesso motivo, questo è evidente e incontestabile! Se invece di accettare gli slogan inculcati dai media ci ragioniamo un po’ su lo capiamo da soli che le tesi che ci propinano non stanno in piedi, sono solo pane per allocchi.

Per non parlare poi della gestione della pandemia, ma c’è ancora qualcuno che pensa che quello che è stato fatto è stato per il nostro bene? Certamente se lo pensate avete un buon cuore e pensate che i politici ragionino come voi, però, sappiate, che, nella società italiana e occidentale non è così, ci sono grossi interessi che muovono le marionette di turno che ci governano. Adesso si scopre che gonfiavano i numeri e, io dico, che anche nascondevano le cure, per cosa? Per convincerci e obbligarci a fare i vaccini. Un affare miliardario in cui certe lobbies hanno lucrato a livelli spaventosi!

Se ne sono fregati che la sperimentazione non era conclusa, ci hanno mentito sulla loro effettiva efficacia, se ne sono fregati dei possibili effetti avversi e, quello che è più grave, hanno limitato le libertà personali, il diritto al lavoro e agli spostamenti, se non accettavi le loro imposizioni!

E la politica? Scopriamo che parlano bene quando solo all’opposizione e poi, quando vanno al potere, fanno il contrario di quello che avevano promesso, destra, sinistra e centro , non c’è differenza, alla fine si comportano tutti allo stesso modo. Lo abbiamo visto e verificato più volte, c’è chi è più bravo a raccontarla e chi meno, ma alla fine fanno gli interessi di banchieri e lobbies straniere mentre il popolo paga. È vero, in tanti stanno ancora bene, ma per quanto? E se ci capitasse di aver bisogno della sanità o della giustizia o di assistenza cosa faremo in questo sistema? La povertà è in continuo aumento, il potere d’acquisto diminuisce e l’inflazione aumenta… che fare? Ci sono le elezioni europee fra poco, si potrebbe mandare un chiaro segnale ai nostri politici facendogli capire che non siamo di destra, di sinistra o centro, ma che siamo svegli! Pertanto se andate a votare è importante non votare alcuno dei partiti presenti in parlamento italiano o europeo adesso, ma solo chi non si è sporcato le mani con queste azioni, meglio correre il rischio che, una volta al potere cambino le carte in tavola, che essere sicuri di essere fregati da chi conosciamo già!

 

Francesco Falezza

 

 

161 Last modified on Venerdì, 17 Maggio 2024 16:58
More in this category:
Login to post comments